Lug - Dic - Non Solo Panza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività > Bike > 2015

Domenica 12 Luglio 2015


Novità dalla sezione veronese. Paulaner ha finalmente equipaggiato la Anto con una MTB degna di questo nome e quale miglior location per il collaudo in sella dell'alta Lessinia? E guardate che spettacolo la Anto tutta in tinta con il completo NSP Ladies che sgambetta fino a Malga Podesteria!!




Sabato 25 Luglio 2015


In vista dei prossimi impegni si torna a pedalare nelle nostre campagne per riprendere confidenza con la bici... e la sella!!



Domenica 26 Luglio 2015


 
Il percorso che parte da Moena è quasi per intero su strade forestali, permette di ammirare da vicino i maestosi Abeti Rossi che insieme al Maestro Stradivari tanto hanno contribuito a dare lustro alla città di Cremona nell’arte della Liuteria.
 
Dal centro di Moena si risale Strada Salejada, presso la fontana “del Dante” si gira a destra per Strada de Moene e poi a sinistra per la ripida Strada de Rancolin. Si prosegue lungo Strada de Roncac e, dopo brevi ma ripide salite e tratti pianeggianti, si lascia la strada asfaltata per continuare sulla sterrata (segnavia n. 519) che conduce al Passo Carezza. Arrivati al Passo si scende a destra lungo la Statale in direzione Vigo fino a raggiungere l’ampio spazio sulla Destra (loc. Costa Bergousa). Dove imboccare la strada forestale (segnavia n.520) dalla quale si gode una straordinaria vista su tutta la Val di Fassa. Proseguendo la strada si ricongiunge con il percorso fatto in andata e permette di godere durante il ritorno della discesa fatta precedentemente in senso contrario, dando piaceri e divertimenti di guida in mezzo alla natura senza essere mai pericolosa.


Lunedì 27 Luglio 2015


Finalmente anche il Monte Altissimo viene conquistato! Grazie ad un percorso studiato da Briz e Cimo, amici trentini del gruppo  Rinco Boys, ecco un giro che avrebbe dovuto mostrare i migliori panorami su entrambi i lati del monte che corre parallelo al Lago di Garda sulla sponda trentina. Purtroppo complice il maltempo, tutta l'ascesa verso l'entroterra è stata dominata da nubi basse che hanno così compromesso le vedute. Giunti quasi in vetta, il cielo si è aperto regalando scorci di paradiso che hanno reso la sosta al Rifugio Damiano Chiesa e la successiva passeggiata tra i resti della Grande Guerra davvero ricca di emozioni.





Venerdì 07 Agosto 2015


Una bel giretto verso Brescia può anche trasformarsi in un incubo se la canicola che ha caratterizzato questa estate arroventa il pomeriggio fino ai 40°. Meno male che nei pressi di Leno si può ancora fare una gradita pausa presso uno degli ultimi luoghi che caratterizzavano le estati padane.






Martedì 11 Agosto 2015


Per fuggire alla canicola diurna l'unica soluzione è farsi un bel giro in notturna!!



Sabato 15 Agosto 2015


Un tranquillo Ferragosto di paura! L'idea di percorrere tutti in fila i 3 passi, Baremone, Maniva e Crocedomini è vecchia e pure stagionata. Certo mai avrei pensato di farlo partendo da casa. Ebbene, grazie alla complicità dello Chef e dell'amico Seby, degli amici Bikers di Brescia, ecco finalmente realizzarsi questa follia estiva, che alla già grande difficoltà della scalata, ora ne conta qualcuna in più: 100Km di riscaldamento. Così partiti all'alba da Cremona, attraverso strade di campagna sotto al sole, si raggiunge Seby a Castenedolo, poi con belle ciclabili si arriva ad Anfo, dove ai piedi della prima salita compaiono nubi minacciose che ci seguiranno fino al rifugio Bazena dove pernotteremo, dopo aver superato oltre i tre noti e già citati passi, anche tutta un'altra sequela di passi, gole e gioghi meno noti ma non per questo superabili senza fatica.





Domenica 16 Agosto 2015


Passato Ferragosto si torna a casa scendendo dal Crocedomini verso la Val Camonica e attraverso una bella ciclabile si giunge sul Lago d'Iseo. Si costeggia il Sebino prima su caratteristica ciclabile, poi attraversando i paesini che vi si affacciano. Da Iseo, si torna su strade di campagna che mestamente ci riportano a casa.






Venerdì 28 Agosto 2015


Riedizione del giro del 28 Agosto 2011.





Sabato 05 Settembre 2015


Quando il meteo manda all'aria i programmi, si improvvisa, prendendo anche qualche rischio, e si sperimentano nuove soluzioni.



Sabato 12 Settembre 2015


Correva il 28 Maggio 2011 quando gli amici toscani Apuane Expreme con una due giorni degna del loro nome vennero a trovarci pedalandosela tutta da Lucca, andata e ritorno ovviamente. Sicuramente una grande impresa e se a qualche purista della MTB potrebbe far storcere il naso, la moneta con cui ripagarlo è "tu prova a rifarla con qualsiasi bici che non sia elettrica, poi ne riparliamo".

Noi, seppur con tanta voglia di rendere l'onore ricevuto, non siamo "extreme" e quindi dobbiamo far bene i conti e scendere a compromessi. Non per ultimo ci si mette anche il meteo a complicarci la vita. Alla fine, con un percorso  "taglia e cuci" ma non per questo privo di insidie ed un pò di sana follia, si parte!





Domenica 13 Settembre 2015


Nei giorni precedenti le previsioni meteo erano molto ballerine e da una iniziale delusione arrivarono anche ad illuderci. Purtroppo però già dalla mattina presto si intuiva che sicuramente Giove Pluvio non ce l'avrebbe fatta passare liscia. E qui devo ringraziare Taradash che, abbandonata l'idea di pedalare con noi causa bronchite, decide di fare assistenza in auto, come fece il 28 Maggio 2011 in occasione della Lucca - Cremona - Lucca. Giunti a Castelnuovo di Garfagnana ci accoglie un bel temporale. Una telefonata al rifugio di San pellegrino in Alpe ci sconsiglia di affrontare la dura salita del Passo delle Radici perchè ai 1600mt di quota è bufera (qualche km più a ovest tracimavano Trebbia e Nure). Si decide così di terminare l'avventura ciclistica e sfruttare l'auto per tornare a Poiano, mentre Bury, Murdok ed il Maestro se ne tornavano a Lucca portandosi il temporale fino a casa.

Un doveroso ringraziamento a tutti gli amici di Apuane Extreme con cui abbiamo trascorso due belle giornate in allegria.



Sabato 26 Luglio 2015


Quando il tempo a disposizione non è molto, si può sempre approfittare della vicinanza del Monte Moria e del Parco del Piacenziano per una gustosa salita.






Sabato 10 Ottobre 2015


 
Escursione organizzata dagli amici toscani di Apuane Extreme, con lo scopo di celebrare insieme con gli amici liguri del Montefsce Bike l'anniversario dell'amicizia che ci lega ormai da dieci anni, pedalando come allora sugli stessi sentieri. La giornata non è stata accompagnata da buone condizioni meteo: nubi minacciose ed un forte vento ci hanno tenuto compagnia per tutta la durata dell'escursione ed anche nei momenti conviviali che l'anno seguita. La mancanza di sole e di temperature gradevoli non hanno però minimanente intaccato quello che resterà un'altra memorabile giornata all'insegna dell'amicizia, piacevolmente trascorsa pedalando lungo sentieri che,  nonostante gli evidenti segni delle recenti catastrofi ambientali abbattutesi su quelle terre, regalano sempre panoramiche mozzafiato. Conclusa la pedalata, come di rito, l'allegra compagnia ha brindato e si è ristorata chiudendosi a cerchio come un greggie attorno alla cucina da campo allestita nel parcheggio di Campiglia. Seguono doverosi ringraziamenti: in primis al nostro Bersagliere, che seppur poco incline alla MTB, ha fornito tutta l'attrezzatura necessaria per allestire velocemente una piccola ma efficace cucina. Poi allo Chef ed alla sua famiglia che si sono prodigati con la preparazione di un pentolone in stile caserma pieno di gustosissima trippa. Infine agli amici toscani e liguri che con la loro presenza e simpatia, hanno dato vita a questa indimenticabile giornata. (Parte degli scatti che seguono sono di proprietà Montefasce Bike Group Genova)


Sabato 24 Ottobre 2015


Ultimo week-end con l'ora legale, magnifico week-end d'Autunno! Il Parco del Piacenziano per l'occasione ha sfoggiato, complice un tiepido sole, una livrea con colori meravigliosi. Tutte le tonalità di marrone, il giallo oro, il rosso, ogni colore del sottobosco è stato messo in risalto dai raggi del sole.






Sabato 31 Ottobre 2015


Ancora un'altra giornata splendida al Parco del Piacenziano. Sole, temperatura mite e ancora colori, tanti colori dell'Autunno anche se ormai più in quota le foglie cadono copiosamente.






Domenica 01 Novembre 2015


La sezione Veronese si cimenta in una Peschiera - Goito andata e ritorno. Bella pedalata lungo le rive del Mincio in una giornata dove l'Autunno sembra indeciso sul da farsi. Prima del ritorno è d'obbligo un lauto ristoro per assaggiare la qualità dei piatti stagionali.




Sabato 14 Novembre 2015


Ormai l'Autunno ed il suo manto di grigio si stanno impossessando delle colline piacentine.






Sabato 05 Dicembre 2015


 
Quest’anno il ponte dell’8 Dicembre non è stato particolarmente generoso con gli amanti degli sport invernali vista l’assoluta scarsità, per non dire totale mancanza, di neve. Comunque, per chi ama fare sport non c’è bisogno di abbattersi, dove non si può andare con gli sci si può andare con la sempre amata MTB, o quasi.
 
Il giro di Livigno-Val Federia inizia nel migliore dei modi, giornata fredda e sole terso che invogliano a saltare in sella e pedalare. Naturalmente non bisogna dimenticarsi il periodo del calendario. Così inizia l’uscita godendosi il panorama e la natura circostante, ma man mano che l’altitudine aumenta inizia a testimoniare le sua presenza anche l’aristocratico ghiaccio, così bello da vedersi quanto pericoloso da toccarsi. Quindi si prosegue finchè è possibile aggirarlo, fino a quando arriva il comandamento di tornare indietro, facilmente intuibile dalle foto.




Lunedì 07 Dicembre 2015


 
Altra giornata meteorologicamente stupenda, e questa volta il giro volge dall’altra parte di Livigno, prima in direzione Passo Alpisella, finchè lo permette Messere Ghiaccio, poi giù e risalita dalla parte opposta fino in zona Alpe Vago in direzione Passo della Forcola.
Il passaggio tramite la sempre spettacolare ciclabile di Livigno permette di ammirare cavalieri che si godono la giornata e appassionati di sci di fondo che approfittano della pista creata per la famosissima “Sgambeda” che si è tenuta il giorno prima.



Sabato 12 Dicembre 2015


 
Fuggire dalla nebbia e finire poco distante da casa, in un luogo quasi etereo, dove il sole ti fa dimenticare di essere ormai alle porte dell'Inverno. Da Valeggio sul Mincio un continuo su e giù per dolci colline, tra i vigneti, fino ai piedi di Custoza, dove per un guasto meccanico il giro si interrompe costringendoci a tornare alla macchina.

Sabato 26 Dicembre 2015


 
Santo Stefano arriva con una tipica giornata invernale padana, se si tralascia la temperatura abbastanza alta per il periodo, ma perciò adatta ad un giretto tra le nostre campagne, per smaltire i bagordi di Natale, e giustificare quelli della giornata ancora da concludere...

Torna ai contenuti | Torna al menu