Chi siamo - Non Solo Panza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni

Chi siamo - Una breve storia lunga 10 anni


Da tempo il sito è impersonale e senza commenti, ma l'occasione non mi consente di glissare ulteriormente.
Oggi, 1 Gennaio 2013, è una data speciale perchè tra qualche mese correrà il decennale della nascita di Non Solo Panza.
Fu un incontro fortuito, a Falconara Marittima, ospiti ad un matrimonio. Due amici che si ritrovano e scoprono di avere una Passione in comune: la bicicletta. Se pedalare è bello, farlo in due lo è di più: stimola, ci si sprona e si guarda avanti.
In quel periodo si praticava solo mountain bike di pianura, quasi un "must" l'idea di partecipare alla II edizione della 24h di Cremona. Era Ottobre, e nei mesi successivi iniziò un turbinio impressionante di uscite, incontri, reclutamenti, acquisti di materiale tecnico, etc.. C'era tutto da costruire, c'era un team da creare. Ricordo con piacere il fervore di quel periodo. Il team Non Solo Panza si presentò al mondo il 24 Aprile 2004, eterogeneo, senza una divisa che ne accomunasse i soci, e concluse degnamente la sua prima 24h di mountain bike senza far rumore.
Il turbinio non finì così.
Andammo avanti: continuarono le uscite, gli incontri, il reclutamento per colmare le defezioni. Altre 24h di endurance stavano nascendo e l'idea era quella di parteciparvi, occorreva avere la squadra ed il motore organizzativo pronti. Sempre nel 2004 si iniziò anche a pedalare in montagna. Fu un'altra bella scoperta: il fascino di ambienti remoti, la dura salita e la divertente discesa. Il crescere di elementi in gruppo porta in seno il crescere delle sfumature che ciascuno da alla bicicletta. Del resto ognuno interpreta a modo suo le proprie Passioni. Così l'agonismo gogliardico dei primi anni, cede via via il posto alle uscite autogestite dal gruppo o da altri gruppi con cui entrammo in contatto e che viaggiavano sulle nostre stesse frequenze.
Nel 2008, dopo il primo lustro di vita, il gruppo Non Solo Panza è molto cambiato e la sua attività pure. Si è fatto conoscere da Trento ad Ascoli, passando per Genova e Lucca e si è gemellato con altri due gruppi. La montagna è entrata prepotentemente nelle attività scalzando l'interesse per le competizioni che ormai è al lumicino. Si pratica principalmente mountain bike, ci si è anche cimentati in qualcosa di più cattivo in discesa, e addirittura compare la bici da strada, una volta ignorata ed odiata. Altra cosa importante per ciò che ne sarà del gruppo, è la comparsa di attività di trekking.
Il gruppo è all'apice, sia come numero di iscritti che come range di attività svolte. Per il secondo anno viene organizzata la Summer Bike, una biciclettata a scopo benefico con lauta mangiata finale, la cui organizzazione e gestione richiese un notevole sforzo organizzativo. Ma il successo ottenuto ne ripagò abbondantemente gli sforzi fatti. Con un impegno annuale così intenso e le mille sfaccettature che una unica Passione iniziale col passare del tempo prese, le strade degli iscritti al gruppo iniziarono naturalmente a dividersi.
Il turbinio non finì così.
Andammo avanti: continuarono le uscite e gli incontri. Non cercammo più di colmare le defezioni. Ci dedicammo esclusivamente a soddisfare la nostra Passione: la bicicletta in montagna. E quando non fù possibile metter insieme le due cose, le prendemmo anche singolarmente! Nel 2009 venne organizzata per l'ultima volta una spettacolare Summer Bike, e si fece molto rumore. Successivamente liberato tutto l'inverno e la primavera dall'organizzazione di un evento così importante, il tempo a disposizione per le uscite autogestite aumentò rendendo possibile incrementare sia i km di percorrenza annui, che il numero delle uscite stesse. Il maggior stato di forma permise di raggiungere obbiettivi prima improponibili, sia in dislivelli che in tempi di percorrrenza. La soddisfazione per le imprese compiute ripagò tutti gli sforzi fatti.
E così arriviamo al 2013, dieci anni dopo.
Cosa è Non Solo Panza oggi? Non è un team, non è un gruppo, è semplicemente la Filosofia nella Passione.
La Passione suggerisce l'obbiettivo, lo strumento per raggiungerlo non è prefissato, si seglie quello migliore per raggiungere lo scopo. E' la mountain bike? E' la bicicletta da corsa? Sono gli scarponi? Oppure le ciaspole? O gli sci? Non importa quale esso sia, importa trascorrere qualche ora o una giornata immersi in un mondo dove il tempo non ha importanza, dove arrivare prima non ha importanza, dove ti puoi anche fermare e godere di ciò che ti circonda; questa è la Filosofia.
Credo che traspaia dalle pagine del sito, soprattutto in quelle degli anni più recenti, e spero che tu lettore e visitatore, possa comprendere questo nostro spirito.
Il turbinio non è ancora finito!
Non abbiamo ricominciato a reclutare no, ce ne guardiamo bene, e anche se siamo aperti a chi volesse aggregarsi, gli occasionali ospiti con cui abbiamo vissuto qualche emozionante avventura non sono stati sottoposti a quiz psicoattitudinali. Ma dopo il primo assaggio, quando ne hanno avuto ancora l'occasione, sono tornati volentieri con noi per un'altra volta. Vasco oggi canta "Sono ancora qua, eh già" e le sue parole valgono anche per noi, che restiamo depositari di questo modo particolare, se volete anche godereccio, di interpretare la bicicletta e la montagna. Certamente non è la verità assoluta, però questa Filosifia e questa Passione CI PIACCIONO COSI'.

Buona navigazione e che riusciate sempre a soddisfare le vostre Passioni.

Davide

Torna ai contenuti | Torna al menu