Lug - Dic - Non Solo Panza

Vai ai contenuti

Sabato 17 Luglio 2021


Le salite delle colline attorno al Monte Moria le conosciamo tutte per filo e per segno e sono tutte affrontabili con impegno modesto. Le cose cambiano però quando se ne mettono infila cinque, una dopo l'altra, senza tanto respiro.





Domenica 25 Luglio 2021


Il bergamasco è ancora una delle zone poco esplorate negli anni di attività del gruppo. Oggi seppur non spostandoci molto da casa o da zone più note, eccoci scoprire un comprensorio molto bello e caratteristico delle prealpi bergamasche: i Colli di San Fermo.





Giovedì 29 Luglio 2021


Dopo 10 anni dall'ultima sua ascensione ciclistica (Sabato 20 Agosto 2011) ecco un gradito ritorno: il Monte Grappa. Per l'occasione si è scelto di affrontarlo da uno dei suoi versanti più temuti: il famigerato Salto della Capra, noto anche come il Mortirolo del Veneto.




Domenica 01 Agosto 2021


Purtroppo il meteo ha fatto si che non potessi prender parte alla festa di compleanno degli amici tentini Rinco Boys tenutasi il giorno prima. La trasferta è comunque fissata ed allora, sfidando le previsioni non certo favorevoli, si organizza un bel giretto lungo la ciclabile Adige-Sole sulla sponda destra del fiume con ritorno dalla sponda opposta sulla più recente ciclabile Adige-Terra dei Forti. Come sempre la fortuna arride ai pazzi. Parte del materiale fotografico ed il filmato sono di proprietà RB.

Sabato 07 Agosto 2021


Di nuovo nel bergamasco per una nuova scalata verso i Colli di San Fermo ma questa volta affrontando la salita dal versante più impegnativo: quella dal versante ovest. Anche il ritorno al punto di partenza, passando per il valico di San Giovanni delle Formiche non è di completo relax.





Mercoledì 11 Agosto 2021


Un ospite d'eccezione che col pretesto di dover portare le biciclette in assistenza ne approfitta per una bella pedalata per Brescia: giretto nelle belle piazze del centro storico, poi salita sul Colle Cidneo e visita al bellissimo castello, per poi affrontare la salita sul Colle della Maddalena. Il rientro sarà rovente...





Domenica 15 Agosto 2021


Da molto si è ormai persa l'usanza della tradizionale uscita notturna per festeggiare l'Estate. Oggi si presenta l'occasione di rispolverare questa bella tradizione con la speranza di proseguire anche i prossimi anni.

Sabato 21 Agosto 2021


Si rifà il percordo della notturna di Ferragosto utilizzando un'altra bici. Test comparativo per verificare quanto incida la scelta dei materiali.

Domenica 29 Agosto 2021


A volte si può anche girare senza una meta precisa, con l'unico scopo di pedalare, muoversi, spostarsi.

Sabato 04 Settembre 2021


Giretto tranquillo per testare la bici in vista dei prossimi impegni.

Giovedì 09 Settembre 2021


Prima tappa del Tour delle Dolomiti. Si tratta di una 4 giorni organizzata dagli amici trentini dei Rinco Boys. L'impegno odierno va da Trento a Rio Pusteria: tanta pista ciclabile (prima lungo l'Adige, poi lungo l'Isarco), ma anche qualche stradina di campagna e un po' di "trekking" nel finale, visto che a causa dell'interruzione della pista ciclabile fra Bressanone e Fortezza, e volendo evitare la trafficata statale 12 del Brennero, abbiamo optato per una deviazione fra i campi, lungo il fiume Isarco, conclusasi con un ripidissimo sentiero. Riallacciati alla traccia originale, all'imbocco della val Pusteria, la tappa si è chiusa con l'arrivo a Rio Pusteria, in tedesco Mühlbach.





Giovedì 09 Settembre 2021


Seconda tappa Tour delle Dolomiti: la più dura (ancorché più corta: poco oltre 100 km), con poco meno di 1500 metri di dislivello da superare.
Partenza al mattino da Rio di Pusteria, quindi lungo la ciclabile che costeggia il fiume Rienza, passando per Brunico, fino al bivio per la valle di Braies, fra Monguelfo e Villabassa. Salita al celeberrimo Lago di Braies, poi discesa a Villabassa e nuovamente lungo la ciclabile della Pusteria, fino a Dobbiaco.
Qui abbiamo imboccato la "Lunga via delle Dolomiti", pedalando sul vecchio tracciato della ferrovia Calalzo-Cortina-Dobbiaco, salendo fino al Passo Cimabanche per poi scendere in Veneto fino a Cortina d'Ampezzo.




Sabato 11 Settembre 2021


Terza tappa del Tour delle Dolomiti da Cortina d'Ampezzo a Cesiomaggiore, nei pressi di Feltre. E' stata la seconda tappa più lunga, con oltre 120 km percorsi. Incredibilmente nonostante la prevalente discesa (quota di partenza 1224, quota di arrivo 340), anche in questa occasione abbiamo superato i 1.000 m. di dislivello, per via dei continui saliscendi, specie nella Valle del Piave.
Prima parte di percorso, da Cortina a Pieve di Cadore, quasi tutta in discesa, sulla ex ferrovia delle Dolomiti. Una volta raggiunto il Piave, è iniziato il tratto più nervoso, inizialmente sulla ex SS51 di Alemagna, poi su stradine locali ed altri tratti di piste ciclabili, passando per svariati paesi e borghi, fino a raggiungere le campagne a valle di Cesiomaggiore.





Torna ai contenuti